Prestiamo più attenzione a un uomo o a una donna?

di AM il 10 agosto, 2012

Quando assistiamo alle parole di una persona che non conosciamo, abbiamo un diverso atteggiamento se a parlare è un uomo o una donna?

Bella domanda.

Sentite cosa ne pensava l’attrice americana Pauline Fredrick (1883-1938).

Quando l’uomo si alza per parlare, la gente prima lo ascolta e poi lo guarda.

Quando una donna si alza, la gente la guarda e, se quel che vede è di suo gradimento, ascolta.

Hai esperienze che avvalorano questa tesi?

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: