Quando un capo è davvero capace?

di AM il 3 maggio, 2017

competenza evoluta

Un commento?

A mio avviso chi ha la responsabilità di guidare gli altri deve riuscire a vedere oltre l’orizzonte che preclude la vista.

Che cosa ne pensi?

{ 6 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

am maggio 8, 2017 alle 19:19

brutto a dirsi,
ma devi aver attraversato un bel po’ di pozzanghere prima riuscire a stimarle bene.
E devi pure esserne uscito vivo da quelle che hai attraversato.

Rispondi

AM maggio 12, 2017 alle 21:26

Ciao am,
brutto a dirsi?
Realistico, direi.
Grazie del pragmatico commento e a presto leggerti.
Arduino

Rispondi

Ada C. maggio 16, 2017 alle 13:52

Non è brutto a dirsi, sennò a cosa serve l’esperienza?

Peraltro, quante volte il pericolo ravvisato nell’attraversare il guado è “personale” più che “aziendale” o di gruppo?
Penso ai manager IT (o anche no) che scansano i progetti innovativi perché rischiosi a favore del solito tran tran ma a discapito di una possibile crescita del proprio gruppo sia come visibilità in azienda sia come motivazione personale….

Rispondi

AM maggio 25, 2017 alle 06:04

Ciao Ada,
abbiamo da piccoli imparato a resistere… No?
Buona giornata,
Arduino

Rispondi

Herbert maggio 16, 2017 alle 14:03

Quando nuota insieme a te nella pozzanghera

Rispondi

AM maggio 25, 2017 alle 06:06

Ciao Herbert,
bellissima! Questa diventerà una variante della vignetta.
Fammi scrivere dal tuo avvocato per i diritti! ;-).
A presto leggerti,
Arduino

Rispondi

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: