Conosci il test del foglio bianco?

di AM il 20 novembre, 2017

meglio non farsi male

Oggi voglio parlarti di un test che potrebbe esserti utile nel valutare la tua preparazione su un tema specifico.

È un test breve, che ho imparato a sostenere in due occasioni importanti:

  • ogniqualvòlta mi appresto ad affrontare un compito per me nuovo, almeno in parte;
  • quando voglio verificare la consistenza della mia conoscenza di argomenti dei quali penso di avere padronanza.

Puoi fare tutto da te, senza l’aiuto di esperti: e puoi tu stesso valutare, autonomamente, il risultato.

Vuoi sapere in cosa consiste? Ecco una scheda sintetica.

Quando impiegarlo

Tutte le volte che ritieni utile verificare la solidità della conoscenza di un tema che sarai a breve chiamato a impiegare.

Quanto dura

Al massimo 15 minuti.

Strumenti che puoi impiegare

Un foglio di carta A4, una matita e una gomma da cancellare. In alternativa puoi usare una pagina di PowerPoint o Word: ma foglio bianco e matita sono decisamente più efficaci.

Cosa NON impiegare

Disconnettiti da Internet, in modo che tu non possa cedere alla tentazione di raccogliere informazioni in rete; per la stessa ragione, non accedere alla memoria del tuo computer.

Individua il tema di cui intendi verificare la consistenza

Non deve essere molto vasto; piuttosto, scegli un aspetto specifico la cui conoscenza può rivelarsi determinante nella gestione del compito che ti aspetti ad affrontare.

Scegli un ipotetico interlocutore

Immagina di trovarti di fronte a una o più persone e di dover spiegare loro il tema in questione: meglio evitare di pensare a situazioni che potresti fare fatica a governare (quale ad esempio la presentazione a un pubblico di decine di persone), e che potrebbero aggiungere ansia al test.

Struttura la tua presentazione

Ora, prepara la presentazione al tuo interlocutore. Utilizza il foglio bianco per spiegare il tema, dando struttura organica alla tua conoscenza e facendo in modo che al termine egli ne abbia compreso almeno le linee essenziali. Alcuni suggerimenti:

  • se dopo 5 minuti non hai combinato granché non scoraggiarti: raccogliere la conoscenza di cui sei in possesso potrebbe rivelarsi un esercizio non elementare, e non immediato;
  • fai attenzione a non cadere nella trappola di pensare di conoscere la materia molto bene e di ritenere l’esercizio inutile;
  • se la struttura che hai dato alla tua presentazione richiede più di un foglio di carta non esitare a procurarteli. In ogni caso, ti suggerisco di non cominciare il test con la risma di fogli A4;  

Risultato

Ce l’hai fatta? Pensi di aver fatto un buon lavoro? Ne sono certo.

Tuttavia, se dopo 15 minuti senti di non aver combinato granché non abbatterti: smetti e, prima di ripetere il test, individua le aree da rafforzare e preparati adeguatamente.

Cosa ne pensi? Potrebbe esserti utile?

Ho impiegato il test con successo nella selezione del personale, oppure quando intendevo aiutare un collaboratore o un collega a verificare consapevolmente il grado di padronanza di conoscenze specifiche.

Tuttavia, è su me stesso che il test ha avuto i frutti che più ho apprezzato: la sua brutale efficacia nel mettere a nudo la mia ignoranza ha ogni volta un sapore amaro, che ho imparato a sopportare e ad apprezzare.

Anche perché andare a sbattere può essere molto, molto più doloroso.

Non credi?

 

Post Scriptum

Se sei in difficoltà nell’individuare un argomento da sottoporre al test del foglio bianco, ecco di seguito alcuni temi sui quali mi è accaduto di veder vacillare fior di professionisti.

Ecco 7 suggerimenti.

Risorse Umane

Descrivi, in modo sintetico e immediato, il processo di performance management.

Controllo di gestione

Descrivi, anche illustrando le modalità di calcolo, i 5 principali indicatori di redditività aziendale.

Project management

Illustra la strutturazione di un progetto, indicando le variabili chiave.

Innovazione

Quali sono i tipi di innovazione che incontri normalmente? In che cosa differiscono l’uno dall’altro?

Processo produttivo

Quali sono le variabili che tieni sotto controllo nella gestione del cambiamento di un processo produttivo? E per quale ragione?

Social media management

Quali sono i criteri che impieghi per selezionare i social media nei quali impostare le campagne di marketing nella tua impresa?

Sales management

Quali sono i profili dei venditori che conosci? Sapresti tracciarne un profilo sintetico?

Partendo da questi esempi potrebbe essere più semplice individuare un tema che si adatta alla tua persona.

Dopo il test, mi fai sapere com’è andata?

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: