EPE – Impara ad esercitare pensiero creativo

Creativi si nasce o si diventa?
Corrisponde al vero la diffusa credenza che la creatività sia un talento che madre natura ci dona? Oppure possiamo imparare ad essere creativi, attraverso l’apprendimento di tecniche specifiche e l’impiego di strumenti idonei?
Scopriamolo insieme, con questo corso di formazione.

Presentazione del corso

La creatività rinveste grande importanza nel mondo moderno: comprenderne l’essenza, sfatare il mito che la considera una caratteristica innata, acquisire fiducia circa la possibilità di apprendere tecniche e strumenti aiuterà a migliorare le proprie prestazioni in modo sostanziale.
Il corso di seguito descritto rappresenta un mezzo attraverso il quale sviluppare pensiero creativo e impiegarlo consapevolmente sia nella vita personale sia in quella professionale, gestendo il proprio ruolo con efficacia superiore.

Finalità

Aiutare i partecipanti ad acquisire:

  • consapevolezza del fatto che la creatività può essere appresa;
  • tecniche che permettono di individuare soluzioni a problemi specifici, superando le situazioni di stallo;
  • conoscere e impiegare strumenti capaci di accrescere la creatività individuale e del gruppo;
  • la fiducia in sé, che permetterà loro di impiegare tecniche e strumenti in ogni ambito della vita.

A chi può interessare il corso

Gli argomenti trattati interessano tutti i ruoli aziendali: manager, venditori, tecnici di assistenza, project manager, progettisti, avvocati, consulenti, controller sono solo alcune delle figure professionali interessate.
Il corso può rivelarsi particolarmente utile:

  • per coloro i quali si occupano di problem solving o di innovazione (di prodotto, di processo o di altra natura);
  • per project manager che hanno responsabilità di progetti di innovazione e/o cambiamento;
  • per quanti sono chiamati ogni giorno a ricercare soluzioni nell’ambito del ruolo che gestiscono.

In generale, il corso è di fondamentale importanza per quanti intendano migliorare la propria efficacia di pensiero.

Lingue nelle quali può essere tenuto

Italiano, inglese

Contenuti

Sfatiamo il mito della creatività come caratteristica innata, perché tutti possiamo diventare molto, molto più creativi di quanto pensiamo

Il processo di generazione di conoscenza organizzativa: alla base dell’innovazione

  • La spirale di Nonaka e Takeuchi
  • Il lavoro di gruppo come motore dell’innovazione
  • La creatività come momento individuale
  • Gli strumenti che favoriscono il lavoro di gruppo
  • Il ruolo della Social Business Collaboration

Mai affrontare un problema a mani nude

  • La cassetta degli attrezzi dell’innovatore
  • L’atteggiamento mentale che conduce al risultato
  • Essere consapevoli di cosa si sta cercando: la soluzione evolutiva e “sostenibile” o quella “disruptive”, capace di generare nuovi mercati?
  • Inserire l’innovazione nello scenario evolutivo

Quando ti trovi di fronte a una situazione completamente nuova e non sai come affrontarla, cosa fai?

  • Le domande che ti permettono di acquisire la conoscenza che ti manca
  • Dove trovare la conoscenza che non hai
  • Tecniche per suddividere il problema iniziale in problemi meno complessi, e più abbordabili
  • Tecniche per uscire dall’angolo e lavorare subito su una soluzione possibile

Procedere per prove ed errori

  • C’è errore ed errore: ecco quello che ti permette di individuare nuove soluzioni
  • Perché scoprire ciò che non funziona è di fondamentale importanza
  • A quale domanda (corretta) risponde la soluzione (sbagliata)?
  • Come impiegare la tecnica di “falsificazione” delle soluzioni
  • Trova il punto di rottura e scopri ciò che non funziona

L’insight: ristrutturare il contesto

  • L’insight: quando l’intuizione ci appare miracolosa
  • Perché cerchiamo la soluzione dove non possiamo trovarla
  • Analizzare attentamente il contesto per definire una nuova struttura
  • Tecniche per scovare ciò che è invisibile e individuare possibili soluzioni

Un modello per individuare soluzioni creative

  • La conoscenza della quale hai bisogno
  • L’atteggiamento mentale
  • Le persone che possono aiutarti
  • I passi da seguire

Materiale didattico

  • Diapositive del corso
  • Esercitazioni
  • Le domande che sostengono la ricerca di nuova conoscenza
  • La cassetta degli attrezzi dell’innovatore
  • Modello per individuare soluzioni creative
  • Film e bibliografia

La didattica

  • È studiata e strutturata per favorire una completa immersione nel tema e l’esperienza individuale
  • I partecipanti affronteranno le diverse situazioni attraverso esercitazioni pratiche e numerosi filmati che riproducono momenti del tutto analoghi a quelli che possono trovarsi ad affrontare quotidianamente

Test finale e attestato di partecipazione

Al termine del corso il partecipante sosterrà un test finale, superato il quale potrà scaricare l’attestato di partecipazione.

Durata

  • Due giorni da 8 ore
  • Più giorni, coerentemente con le esigenze di apprendimento dei partecipanti e di approfondimento dei temi trattati.

Docente

Arduino Mancini