Le tibi-pellicole

Tibiconvideo, il canale YouTube ufficiale tibicon.

Il cinema può rappresentare un eccellente strumento di sviluppo per quanti ritengono di lavorare, anche individualmente, alla propria crescita personale e professionale.

Di qui la scelta di proporvi una sezione dedicata a film più o meno recenti, più o meno noti.

In questa sezione è possibile quindi trovare trame o recensioni di pellicole, coerenti con la missione di tibicon, che tenderanno a concentrarsi su temi e aspetti specifici.

I film sono presentati in ordine alfabetico: per accedere alla scheda è sufficiente cliccare sul titolo.

Per diversi film potete trovare la scheda su tibiconvideo, il canale tibicon su YouTube: per ciascuno potrete trovare recensione, trailer e scene disponibili in rete.

Nel tempo tutti i video presentati saranno reperibili su tibiconvideo.

Consiglio vivamente di riflettere sul fatto, ben noto a quanti sono stati in aula con me, che la valutazione di un film può dipendere in modo sostanziale dall’angolo di visuale.

Attenzione, quindi, a scartare una pellicola in elenco perché avete già visto il film: in quel particolare momento potreste aver trascurato dettagli che oggi possono essere per voi preziosi.

Buon divertimento e … buon lavoro.

{ 5 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

laurastella giugno 14, 2013 alle 19:35

suggerisco Hoock !!!! scena bimbi sperduti a cena, litigio tra Peter Pan e ……. Immaginazione, percezione, consenso (qui ottenuto con rabbia…. )

Rispondi

AM giugno 16, 2013 alle 09:44

Grazie, lo rivedrò. A presto leggerti, Arduino

Rispondi

Christian agosto 15, 2014 alle 22:46

ciao Arduino,
proprio nello spirito della tua selezione considera “il concerto” di Radu Mihăileanu, spassosa, profonda e appassionante storia di “business d’emergenza”

Rispondi

patrizia agosto 20, 2014 alle 11:16

non so se sia nello spierito della tua selezione (ne conosco troppo pochi per poterlo fare) ma siccome mi ha lasciato un ricordo indelebile nonostante i molti anni trascorsi da quando lo vidi, e soprattutto perchè mi pare che incarni lo spirito dei nostri tempi in questa europa occidentale un po’ decadente, suggerisco “Caccia alla farfalle” di Otar Iosseliani. Che ne dici?

Rispondi

AM agosto 26, 2014 alle 10:34

Grazie dei suggerimenti.
conosco “Il concerto”, non “Caccia alle farfalle” (sul quale mi documenterò).
A presto leggervi,
Arduino

Rispondi

Lascia un commento