Americani

Regia di J. Foley – 1992 – Usa – 100 min.

Il Cast

Ed Harris, Alan Arkin, Alec Baldwin, Jack Lemmon, Al Pacino, Bruce Altman, Paul Butler, Jude Ciccolella, Jonathan Pryce

 

Puoi acquistare il film su Amazon.it

 

La Trama

La storia è imperniata su alcuni agenti immobiliari che lavorano in un’agenzia di Chicago che tratta proprietà immobiliari di elevato valore.

I venditori lavorano prevalentemente di sera, quando si muovono a “caccia” dei loro Clienti, che contattano per mezzo di liste di clienti potenziali fornite loro dalla sede centrale.

I venditori sono di livello diverso. Uno ottiene i risultati desiderati, altri diciamo che hanno prestazioni discutibili.

Il film riflette dinamiche di business note a chi si muove in mercato dove le persone sono “spremute” fino all’inimmaginabile, e le mescola con situazioni private che influiscono in modo determinante sulle prestazioni professionali.

Un film che non puoi perdere.

Qui sotto trovate alcune scene del film.


Come guardare il film

Un’immersione affatto irrealistica nel mondo della vendita. Una lotta feroce per un successo legato a doppio filo con la sopravvivenza. Persone disposte a tutto pur di vendere, ci offrono una credibile esemplificazione della solitudine di chi deve ad ogni costo raggiungere un risultato che vive come l’ultima spaggia.

Uno spaccato di tecniche di comunicazione, di tattiche spegiudicate alle quali ricorre il venditore che ha l’anima del “cacciatore”. E lo stile di gestione di capi che credono che la “pressione” rappresenti l’unica arma possibile per fare risultato.

Un cast d’eccezione e una regia dal ritmo incalzante.

Un film ignorato dai più che chi si occupa di vendita, a qualsiasi titolo, non può perdere.

 

Puoi acquistare il film su Amazon.it

 

Il canale youtube di Tibicon: tibiconvideo

La pagina delle altre pellicole recensite

{ 4 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

gianluca settembre 11, 2014 alle 13:51

grazie per il consiglio, un film di cui non posso più fare a meno… almeno una volta l’anno devo guardarlo. E’ tratto da una piece teatrale.. mi piacerebbe vederlo presto al teatro.

Tra i “Tibi film” secondo me non può mancare “Il capitale umano” di Virzì, bellissimo noir tratto dal romanzo di Stephen Amidon.
Come Americani, anche questa è una pellicola in cui vengono rappresentati personaggi disposti a tutto pur di raggiungere i propri risultati (economici, di realizzazione sociale, di potere).
A mio avviso è uno dei rari casi in cui, per certi versi, il film è migliore del libro.

Rispondi

gianluca settembre 11, 2014 alle 13:52

scusa, volevo dire “i propri obiettivi”…

Rispondi

Cesare settembre 11, 2014 alle 17:39

La pièce originale, “Glengarry Glen Ross” di Mamet, fa parte del repertorio consolidato, e io la vidi la prima volta negli anni ’80: Mi colpì parecchio, e pensai che un tipo di etica lavorativa del genere da noi non potesse attecchire. Sarà che allora non avevo esperienze di lavoro, sarà che sono cambiate le cose, ma purtroppo mi sbagliavo… 🙁

Rispondi

AM settembre 11, 2014 alle 18:09

Grazie del suggerimento Gianluca.
Sono stato testimone di scene analoghe a quelle presentate nel film, come ho avuto modo di dire presentando la pellicola; anche in Italia.
Grazie e a presto leggervi,
Arduino

Rispondi

Lascia un commento