A che gioco giochiamo

Eric Berne – trad. di V. Di Giuro – Bompiani – 2000 – 224 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Testo fondamentale della psicologia contemporanea, in “A che gioco giochiamo” Eric Berne ci presenta l’ipotesi e gli strumenti di un nuovo tipo di analisi terapeutica, l’Analisi Transazionale, utilizzando i giochi come mezzo per rappresentare la realtà.

Con il termine “gioco” si intende la struttura della comunicazione, individuando in modo semplice ed esemplare posizione e ruolo che una persona intende occupare (e finisce per occupare) rispetto a un ambiente o un’altra persona.

Il marito che tormenta la moglie, l’amico che perseguita l’amico, il capo che maltratta il collaboratore sempre con lo stesso pretesto, sono casi in cui le persone coinvolte tendono a ricreare circostanze sempre simili fra loro.

I giochi, così come ce li presenta l’Autore, non hanno quasi mai qualcosa di divertente: essi rappresentano piuttosto trappole di sofferenza dalle quali liberarsi. E leggere questo libro può aiutare a riconoscere i giochi e a smettere di giocare.

Berne, mentre descrive come giochi una serie di rapporti umani strutturati secondo precise regole, offre un resoconto straordinario del nostro tempo e della difficoltà che affrontiamo nelle relazioni sociali.

Ma la principale ragione del successo di questo libro risiede nella traccia metodologica dell’analisi transazionale, come metodo e come teoria, la quale consente al giocatore di identificare il suo ruolo nel gioco che tende a ripetere, e costruisce così la base per una possibile autonomia critica dai suoi meccanismi.

Da non perdere.

Da notare che, mentre i primi giochi presentati da Berne sono ben strutturati i successivi sono solo abbozzati: peccato, perché se l’Autore fosse uscito dalla dimensione della bozza per entrare in quella della scrittura dell’opera rigorosa il libro avrebbe un valore diverso. Al lettore che sentisse l’esigenza di una trattazione più strutturata consiglio la lettura di “I giochi che giochiamo“, di Giacomo Magrograssi.

INDICE

PARTE PRIMA: ANALISI DEI GIOCHI

Analisi strutturale
Analisi transazionale
Procedure e rituali
I passatempi
I giochi

PARTE SECONDA: UN’ANTOLOGIA DI GIOCHI

Giochi della vita
1.      L’alcolizzato
2.      Il debitore
3.      Prendetemi a calci
4.      Ti ho beccato, figlio di puttana
5.      Guarda che mi hai fatto fare

Giochi coniugali
1.      Spalle al muro
2.      Il tribunale
3.      La frigida
4.      L’occupatissima
5.      Tutta colpa tua
6.      Non è la volontà che mi manca
7.      Non è così, tesoro?

Giochi di società
1.      Non è terribile
2.      Il difetto
3.      Il goffo pasticcione
4.      Perché non … sì, ma

Giochi sessuali
1.      Vedetevela tra voi
2.      La perversione
3.      Violenza carnale
4.      Il gioco della calza
5.      Burrasca

Giochi della malavita
1.      Guardie e ladri
2.      Come si può uscire da qui
3.      Peliamo quel pollo

Giochi dello studio medico
1.      La serra
2.      Sto solo cercando di aiutarti
3.      Indigenza
4.      La contadina
5.      Psichiatria
6.      Lo stupido
7.      Gamba di legno

I giochi “buoni”
1.       La vacanza di lavoro
2.      Il cavaliere
3.      Lieto di essere utile
4.      Il sapiente del villaggio
5.      Saranno contenti di avermi conosciuto

PARTE TERZA: AL DI LÀ DEI GIOCHI

L’importanza dei giochi
I giocatori
Un esempio
Autonomia
La conquista dell’autonomia
E dopo?

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento