Il linguaggio del cambiamento

 

Il linguaggio del cambiamento 2013Elementi di comunicazione terapeutica

P. Watzlawick – trad. di. L. Cornalba – Feltrinelli – 2013 – 168 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Questo libro focalizza l’importanza del linguaggio nella psicoterapia: non il linguaggio come semplice mezzo d’espressione, bensì il linguaggio come arte di persuasione.

Esistono due realtà: quella oggettiva, esterna, e l’altra, che è il risultato delle nostre opinioni sul mondo. La loro sintesi determina convinzioni, pregiudizi, valutazioni e distorsioni, ossia, per dirla con Watzlawick, la nostra “immagine del mondo”.
Gli interventi linguistici tendono a modificare questa immagine e, in particolare, quando si parli di psicoterapia, “l’immagine del mondo che produce dolore”.

Scopo di questo libro è illustrare la grammatica del cambiamento e le varie tecniche attraverso cui renderlo possibile: paradossi, spostamenti di sintomi, giochi verbali, prescrizioni. Tutto ciò che appare immodificabile può, secondo Watzlawick, essere cambiato se si conoscono le opportune strategie.

Scritto sulla base di una fitta documentazione di casi clinici, allegorie, illustrazioni, aneddoti, citazioni di filosofi, artisti, scrittori e pensatori “Il linguaggio del cambiamento” è un libro non soltanto sulla terapia ma anche sulla vita. Nel corso delle sue numerose ristampe (la prima edizione è del 1980), ha consentito ai suoi molti lettori una feconda opportunità di comunicare con se stessi e con gli altri.

Approfondimento

Il linguaggio del cambiamento è stato pubblicato nel 1980 nella “Biblioteca di Psichiatria e Psicologia clinica”. “Non si può leggere questo libro – ha scritto Peggy Papp, dell’Ackerman Institute di New York – senza essere stimolati e provocati dalle idee di Paul Watzlawick sui fenomeni del cambiamento nel comportamento e nell’attitudine individuale verso il mondo.”

Avendo esplorato i differenti aspetti del cambiamento in “Pragmatica della comunicazione umana”, “Change” e “La realtà della realtà”, Watzlawick ora elabora su questo argomento alcune indicazioni per la comunicazione terapeutica.

Il libro focalizza l’importanza del linguaggio nella psicoterapia: non il linguaggio come semplice mezzo di espressione, ma il linguaggio come arte di persuasione.

Watzlawick ritiene che l’uomo disponga di due linguaggi diversi. Il mondo della razionalità è controllato dall’emisfero cerebrale sinistro e ci consente di interpretare la realtà obiettiva in termini razionali secondo una logica metodologica.

Questa è spesso in conflitto con l’attività dell’emisfero destro, origine delle fantasie, dei sogni e delle idee che possono sembrare illogiche e assurde.

Il linguaggio della psicoterapia è il linguaggio dell’emisfero destro perché in esso l’immagine del mondo è concepita ed espressa.

Questo libro è destinato a insegnare la grammatica dell’emisfero destro in cui si realizza il “cambiamento”: il lavoro della terapia secondo Watzlawick è “cambiare l’immagine del mondo che produce dolore” nel paziente.

Le varie tecniche per realizzare ciò sono descritte in modo chiaro e pratico come diverse strategie: paradossi, spostamenti di sintomi, giochi verbali, prescrizioni. Tutto ciò che appare immodificabile può, secondo Watzlawick, essere cambiato.

INDICE

Introduzione

Capitolo primo
Sguardo generale

Capitolo secondo
Le nostre due lingue

Capitolo terzo
I nostri due cervelli

Capitolo quarto
Prove sperimentali

Capitolo quinto
Immagini del mondo

Capitolo sesto
Forme linguistiche proprie dell’emisfero destro
Die Untergangster des Abendlandes – Forme linguistiche immaginose – Pars pro toto – Aforismi

Capitolo settimo
L’induzione del blocco dell’emisfero sinistro
Il est interdit d’interdire – Prescrizioni di sintomi – Spostamenti di sintomi – L’illusione di alternative – Ristrutturazioni

Capitolo ottavo
Prescrizioni comportamentali

Capitolo nono
Tutto, solo ”questo” no
Utilizzazione del “linguaggio” del paziente – Utilizzazione della resistenza – Anticipazioni

Capitolo decimo
Rituali

Capitolo undicesimo
Conclusione

Bibliografia

Indice dei nomi e degli argomenti

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento