Istruzioni per rendersi infelici

 

Istruzioni per rendersi infelici_2013P. Watzlawick – trad. di F. Fusaro – Feltrinelli – 2013 – 105 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Se siete sfiduciati per aver seguito scrupolosamente una mezza dozzina di improbabili ricette per la felicità, se ne avete abbastanza dei dissennati consigli di guru e sessuologi, tecnocrati e maestri di vita, delle prediche sull’essere anziché l’avere e sulla pace interiore, questo libro fa per voi.

Ugualmente, non potrete che apprezzarlo se ritenete che il semaforo diventi rosso proprio per voi. Se l’assiduo esercizio del sospetto ha finito per plasmare il vostro intuito. Se dite spesso: “L’avevo detto io…”.

Se provate un fremito (d’inconfessabile gioia? d’ira?) quando vi si rivolge la paradossale e paralizzante esortazione “Sii spontaneo!”…

Per mettere in discussione il concetto di felicità, tanto radicato nella nostra tradizione, e la funesta tensione alla sua ricerca, Paul Watzlawick mobilita tutti i mezzi argomentativi: dall’intelligenza critica allo humor nero.

Mettendoci di fronte a uno specchio ironico, tenendo viva una costante tensione che oscilla tra il divertimento e il disagio di riconoscerci, ma senza privarci del piacere d’interpretare la questione che egli ci pone: come rendersi felicemente infelici? come evitare di procurarsi infelicità di troppo?

INDICE

Introduzione
Prima di tutto, sii fedele a te stesso
Quattro giochi con il passato
Russi e americani
La storia del martello
La manciata di fagioli
Gli elefanti scacciati
Profezie che si realizzano da sé
Attenzione all’arrivare
Se tu mi amassi veramente, mangeresti volentieri aglio
”Sii spontaneo!”
Chi mi ama ha qualcosa che non va
L’uomo sia nobile, soccorrevole e buono
Questi pazzi stranieri
La vita come gioco
Epilogo

Bibliografia
Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 1 commento… leggilo qui sotto oppure aggiungine uno }

Federico agosto 5, 2013 alle 14:38

Domani l’acquisto

Rispondi

Lascia un commento