La credibilità

Quando e perché la comunicazione ha successo

G. Gili – Rubettino – 2006 – 116 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Chiedersi: cosa è la credibilità? chi è credibile? quali sono i fattori su cui si basa la credibilità? significa porre una domanda centrale sulla comunicazione e sulla relazione umana.

Una domanda che coglie un problema che coinvolge tutti: i genitori, gli insegnanti, gli imprenditori, gli esponenti politici, gli operatori dell’ informazione. Ogni agente sociale si trova continuamente a dover fare i conti con il “problema” della credibilità propria e degli altri. Non solo gli individui, ma anche le aziende, le formazioni politiche, le istituzioni comunicano con una pluralità di pubblici, per cui devono apparire credibili, devono costruire, difendere e promuovere un’immagine e una reputazione.

Questo saggio affronta in modo sistematico il “problema” della credibilità, indagandone la natura, le radici, i caratteri e i segni, per poi approfondire il rapporto tra credibilità e fiducia, le forme di costruzione della credibilità e del discredito, la circolazione sociale della credibilità, i rischi e le patologie a cui essa può essere soggetta nella società contemporanea.

Introduzione

1. Cosa è la credibilità?
2. Chi è credibile?
3. L’altra faccia delia relazione:
la fiducia e le sue forme
4. La circolazione sociale della credibilità
5. Rischi e patologie della credibilità
6. Conclusioni: quando la credibilità è decisiva?

Riferimenti bibliografici

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento