Le mappe mentali e le relazioni personali

T. Buzan – trad. di I. Rubini – Frassinelli – 2008 – 127 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Tutti quelli che lavorano all’interno di organizzazioni, oppure le gestiscono, coloro i quali hanno relazioni con il pubblico, “tutti” hanno bisogno di gestire al meglio le relazioni sociali e personali.

I manager, ma anche i commessi, gii addetti alla reception, gli insegnanti, i medici, gli assistenti sociali, lo staff di un albergo…

In realtà, chiunque abbia a che fare con gli altri nel corso della giornata. Il quoziente intellettivo sociale rispecchia una delle più importanti e benefiche intelligenze che possiamo coltivare, e la buona notizia è che possiamo coltivarla davvero.

Il pensiero di andare a una festa senza conoscere nessun invitato vi terrorizza?

L’idea di chiacchierare con i vostri futuri suoceri vi fa paura?

Volete fare una bella impressione a un colloquio di lavoro, ma siete così nervosi che non riuscite a parlare?

Se vi riconoscete in queste situazioni, forse la vostra Intelligenza Sociale ha bisogno di essere incoraggiata.

Ma che cosa significa essere «socialmente intelligenti»? E come fare per diventarlo? Tony Buzan, ideatore delle Mappe Mentali ed esperto di apprendimento, attraverso esercizi, esempi e test di autoverifica aiuta con questo libro a meglio comunicare con gli altri.

Decifrare il linguaggio del corpo, migliorare la capacità di ascolto e la comunicazione, stringere amicizia e gestire i rapporti sociali, emergere in un gruppo, risolvere i conflitti e affrontare con garbo situazioni diffìcili o imbarazzanti, accrescere la fiducia in sé.

Sono i temi che affronta questo testo divulgativo, dal linguaggio accessibile a tutti, che rappresenta un ottimo primo passo per avere una panoramica sufficientemente ampia delle aree della comunicazione e della vita sociale sulle quali intervenire per migliorare la propria vita.

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento