t post

Panariello su Marte con Wind. Da ridere? Bah…

10 Febbraio 2015 | di Arduino Mancini Pubblicità e marketing

Nella pubblicità Wind partita nel novembre 2014 Giorgio Panariello e Giovanni Esposito vestono i panni degli astronauti che approdano su Marte e reclamizzano l’offerta “All Inclusive” di Wind.

Guarda lo spot.

Cosa ne penso?

Trovo che la pubblicità sia di una banalità tanto imbarazzante da contagiare i due comici, visibilmente a disagio nella parte.

A questo punto il dubbio sorge spontaneo: e se avessero scoperto che proprio la pubblicità mediocre potrebbe garantire loro nuovi utenti?

Cosa ne pensi?

(No Ratings Yet)
Loading...
Commenti
Paolo Ceriani 17 Febbraio 2015 0:00

Caro Arduino,
mi trovi pienamente d’accordo. Del resto basta guardarsi intorno per rendersi conto di come la volgarità e l’approssimazione abbiano ormai contagiato l’Uomo in ogni aspetto della sua esistenza. E, su tale onda, è davvero imbarazzante l’attuale concetto di “comicità” propagandato dai vari Zelig, Colorado e… Wind.
Peraltro pare proprio che la demenzialità più becera sia una prerogativa delle campagne pubblicitarie delle compagnie telefoniche. A tutela della concorrenza, che dire del “famoso” pinguino di Vodafone?

Lascia ora il tuo commento (* obbligatorio)

Nome *
E-mail *
Sito Web
Commento *