Parlare in pubblico e catturare l’ascolto

Premessa.

Parlare in pubblico rappresenta spesso un’impresa difficile, poiché intervengono fattori che non sempre siamo pronti a gestire: presenza di sconosciuti che valuteranno la nostra prestazione, partecipazione di persone autorevoli che possono influenzare l’esito dell’iniziativa o il nostro futuro professionale, un pubblico numeroso e competente, la presenza di media (specie se è coinvolta la telecamera…), e così via.
Questo corso può essere progettato per aiutare a gestire situazioni specifiche e mettere le persone destinate a parlare in pubblico nella condizione di affrontare il compito con adeguata preparazione e con la necessaria consapevolezza di ciò che le attende.


Finalità

Sostenere lo sviluppo di abilità e competenze nella gestione di un’esposizione finalizzata alla presentazione di progetti, iniziative, relazioni a un pubblico più o meno vasto, dalla riunione alla conferenza, che può anche coinvolgere i media.


Destinatari

Persone che sono chiamate dall’organizzazione a presentare relazioni, iniziative progetti a un pubblico più o meno vasto e che hanno la necessità di raggiungere nella grande maggioranza dei casi i loro obiettivi di comunicazione.


Contenuti

Concetti di base

  • Definizione di pubblico
  • Esporre il proprio pensiero in riunione, nel corso di una presentazione, di fronte a una platea
  • L’importanza dell’ambiente e degli strumenti impiegati
  • La mappa e il territorio: perché conoscere entrambi

Preparare il proprio intervento

  • Quanto prepararsi
  • La strutturazione del contenuto
  • L’apertura e la cattura dell’attenzione
  • La gestione dell’intervento
  • La conclusione

Gestire l’emozione

  • Accorgimenti per prevenire l’insorgere dell’emozione
  • Come trattare l’insorgere dell’emozione quando si è “lì”
  • Come interagire con il pubblico quando il controllo dell’emozione è problematico

La gestione dell’intervento e del pubblico

  • In quale stato sono arrivati al mio intervento? Quanto sono interessati?
  • La trappola dello sguardo
  • L’occupazione dello spazio
  • La voce: gestire efficacemente il volume, la modulazione, la pausa, il silenzio
  • L’interazione con i partecipanti: gestire le domande e la disattenzione
  • Gestire il pubblico “svogliato” o stanco
  • Quando il pubblico è da “svegliare”
  • Frenare il pubblico “esuberante”

La comunicazione non verbale

  • L’aspetto
  • La postura
  • La prossemica
  • La gestualità
  • Le cose da evitare
  • Atteggiamenti suggeriti nelle diverse situazioni fare


La didattica

  • È studiata e strutturata per favorire una completa immersione nel tema e l’esperienza individuale, evitando la noia
  • Affronterai diverse situazioni attraverso esercitazioni pratiche e filmati che riproducono situazioni del tutto analoghe a quelle che puoi trovarti ad affrontare durante la giornata.
  • Vuoi saperne di più? Fai clic qui.


Test finale e attestato di partecipazione

Al termine del corso sosterrai un test finale, online, superato il quale potrai scaricare l’attestato di partecipazione.


Durata ed erogazione

Sedici o più ore in aula.
Il corso può essere tenuto anche in inglese.

Vuoi informazioni ulteriori? Scrivimi subito!