Empatia

Capacità di comprendere cosa una persona sta provando, identificandone lo stato emotivo e astenendosi da qualunque critica o giudizio di merito. La parola greca “εμπαθεια” (empateia, en- “dentro” e pathos “sofferenza o sentimento”) veniva usata per indicare il rapporto emozionale che legava l’autore-cantore al suo pubblico.

Vedi anche ascolto empatico.

Se sei interessato al tema dell’ascolto puoi consultare queste pagine:

 

Le definizioni presentate nel glossario non hanno la pretesa di essere esaustive o rigorose: esse sono riportate nella forma impiegata nei contesti in cui mi sono trovato a operare e intendono rappresentare un semplice aiuto per quanti vogliano sapere di più circa il significato di alcuni termini incontrati sul blog.