La visione del futuro – Coaching organizzativo


Introduzione

In questo progetto la proprietà ha dichiarato lo scopo di coinvolgere la propria organizzazione nel disegno delle strategie di sviluppo future, favorendo una progressiva assunzione di responsabilità da parte del management e migliorando così il funzionamento dell’organizzazione nel suo complesso: le informazioni di contesto sono omesse per ragioni di riservatezza.


I nodi da sciogliere

  • Innovazione, pensiero strategico e gestione sembrano essere principalmente nelle “corde”di una proprietà che ha responsabilità operative, meno in quelle del management.
  • La struttura sembra nel tempo aver preso l’abitudine a rispondere alle richieste del mercato, assumendo nella gestione del business un atteggiamento sostanzialmente passivo (a domanda risponde).
  • La proprietà intende creare le condizioni per una maggiore assunzione di responsabilità da parte del management, delegando in misura superiore anche attività di tipo strategico.


Finalità dell’incarico

  • Valutare l’esistenza delle condizioni per una progressiva assunzione di responsabilità da parte del management e una qualificazione dell’apporto da parte della proprietà fondatrice.
  • Mettere a fuoco la visione che manager e persone che gestiscono relazioni con i Clienti hanno del mercato, della gestione e del futuro del gruppo.
  • Individuare l’eventuale esigenza di interventi formativi e la loro struttura di massima, stimando anche l’arco di tempo nel quale potranno avere luogo.


La gestione dell’incarico

  • Sarà utilizzato il focus group, tecnica di rilevazione per la ricerca sociale basata sulla discussione tra un piccolo gruppo di persone alla presenza di uno o più moderatori, focalizzata su un argomento che si vuole indagare in profondità: tale strumento è utilizzata in questo contesto poiché presenta caratteristiche di efficienza ed efficacia.
  • I moderatori saranno due, al fine di garantire efficace osservazione delle dinamiche d’aula e cogliere pienamente gli spunti che emergeranno.
  • Tre i focus, della durata di una giornata ciascuno, ai quali parteciperanno tre gruppi omogenei:
    • i manager a diretto riporto della proprietà;
    • i tecnici di assistenza;
    • altro personale che opera a contatto con il mercato.
  • La proprietà sarà costantemente tenuta al corrente dello sviluppo delle attività.


I risultati attesi

  • Avere informazioni dirette circa la visione dei partecipanti in merito:
    • al mercato di riferimento;
    • allo stato della gestione ed alle principali criticità;
    • alla visione del futuro ed alla sostenibilità delle sfide che l’organizzazione si appresta ad affrontare;
  • Individuare l’eventuale esigenza di interventi formativi e la loro struttura di massima, stimando anche l’arco di tempo nel quale potranno avere luogo.

Vuoi informazioni ulteriori? Scrivimi subito!