Il Mercato Elettronico della P.A. (MePA, https://www.acquistinretepa.it) è un mercato digitale in cui le Amministrazioni Pubbliche abilitate possono acquistare i beni e servizi offerti da fornitori abilitati.

tibicon è fra questi ultimi ed è presente su MePa con i suoi corsi in e-learning (FAD), progettati per mettere in condizione il Cliente di studiare autonomamente, online, temi che rivestono rilevante importanza nella vita professionale.

Il partecipante può gestire al meglio il proprio tempo, quando ha anche solo 15 minuti a disposizione, riprendendo automaticamente da dove ha lasciato.

Ora ti darò alcune informazioni sui corsi, poi ti fornirò le istruzioni per accedere al catalogo attraverso il MePa.

I corsi e-learning di tibicon sono di due tipi (fai clic sui collegamenti per accedere al video di presentazione e alla scheda dei contenuti):

Efficacia personale

Gestione dei collaboratori

Per accedere al catalogo su MePa segui la seguente procedura:

  1. Collegati al sito web digitando sul browser (preferibilmente Microsoft Edge) https://www.acquistinretepa.it;
  2. Fai clic su “Area Personale”;
  3. Nella voce “I Servizi” del “Cruscotto” trovi “Cerca impresa”: fai clic su “Cerca impresa”;
  4. Inserisci “tibicon sas” nel campo “Ragione sociale”;
  5. Scarica il catalogo;
  6. Procedi all’acquisto seguendo le usuali procedure.

Tutto chiaro?

Per maggiori informazioni o chiarimenti scrivi a info@tibicon.net.

Buon lavoro!

{ Vuoi essere il primo a commentare? }

disparita pericolose

Oxfam, importante confederazione internazionale di ONG specializzate in aiuto umanitario e progetti di sviluppo orientato a migliorare le loro condizioni di vita delle persone più povere, ha diffuso un rapporto secondo il quale le 8 persone più ricche del pianeta (Bill Gates, Amancio Ortega, Warren Buffett, Carlos Slim Helu, Jeff Bezos, Mark Zuckerberg, Larry Ellison, Michael Bloomberg) possiedono beni equivalenti a quelli 3,6 miliardi di poveri.

[Continua a leggere…]

{ Vuoi essere il primo a commentare? }

Vuoi salire in groppa al cavallo o restare attaccato alla sua coda?

13 gennaio 2017

Il tempo discrezionale rappresenta il tempo più prezioso che abbiamo: quello che ci permette di concentrarci sulla nostra preparazione professionale e sulla qualità del nostro lavoro, aumentando la probabilità di affrontare con successo difficoltà professionali e cicli economici. Purtroppo, il tempo discrezionale è quello che cede drammaticamente sotto i colpi delle urgenze quotidiane, come lamenta […]

Leggi l’articolo completo →

Chi non si lascia corrompere è un eroe?

11 gennaio 2017

Lo scorso 7 dicembre Franco Metta, Sindaco di centro-destra del Comune di Cerignola (Foggia), riceve un omaggio natalizio contenente 20.000 euro: immediatamente denuncia il mittente per tentativo di corruzione. Sui media l’uomo è stato presentato come un eroe: a fare notizia non è stato il goffo tentativo di corruzione ma la sua denuncia. La domanda […]

Leggi l’articolo completo →

Il cazziatone da feedback… mancato!

8 gennaio 2017

Accade con una certa frequenza che il capo chieda al collaboratore di eseguire senza discutere più di tanto le istruzioni che gli fornisce. Ma può anche accadere…

Leggi l’articolo completo →

Basta essere sufficienti in un mondo di mediocri? Una strategia per l’anno che verrà

6 gennaio 2017

Durante le vacanze invernali ho letto il libro del quale pubblico la copertina, ricevuto in regalo. La repubblica dei brocchi – Il declino della classe dirigente italiana Il libro è di Sergio Rizzo, giornalista che si è a lungo dedicato a inchieste sul mondo politico ed economico denunciando comportamenti “senza vergogna” della classe dirigente italiana, […]

Leggi l’articolo completo →

Sei indagini per le tue vacanze di Natale

21 dicembre 2016

Prima di ogni altra cosa voglio augurarti di trascorrere delle buone feste, e che il 2017 possa essere un anno ricco di cose buone. Ho visto affollarsi nelle sale cinepanettoni inguardabili che, sono certo, eviterai volentieri. Perché allora non spendere il tempo di un film con i miei quiz?

Leggi l’articolo completo →

Perché, sulla pipì di gruppo, c’è poco da ridere

16 dicembre 2016

Poche settimane fa è saltata fuori una notizia che è presto diventata virale: Alla Oerlikon Graziano di Bari la direzione aziendale ha disposto che i circa 400 operai non avrebbero più potuto assentarsi dalla produzione per assecondare i naturali impulsi fisiologici, ma avrebbero dovuto osservare due pause di 9 minuti previste in un turno di […]

Leggi l’articolo completo →