t libri
Come il dubbio metodico aiuta a costruire nuova conoscenza
B. Russell - trad. di S. Grignone - TEA - 2013 - 331 pagg

Saggi scettici

9 Novembre 2013 | di Arduino Mancini Bertrand Russell - Pensiero critico

  Puoi acquistare il libro su Amazon.it.   Il libro raccoglie una serie di saggi che il filosofo gallese Bertrand Russell affronta impiegando lo scetticismo metodico, mostrando come l’impiego del dubbio per mettere alla prova la consistenza delle conoscenze in nostro possesso possa essere impiegato per affrontare e dare soluzione a problemi complessi, costruendo nuova […]

Educazione dei figli, contraccezione, divorzio, omosessualità in un libro ancora oggi "eversivo"
Bertrand Russell - trad. di G. Tornabuoni - TEA - 2009 - 280 pagg

Matrimonio e morale

3 Gennaio 2011 | di Arduino Mancini Bertrand Russell - Diversità - Donne e uomini - Filosofia - Pensiero critico

  Puoi acquistare il libro su Amazon.it.   «L’essenza di un buon matrimonio è il rispetto delle reciproche personalità, unito a quella profonda intimità fisica, mentale e spirituale che rende il vero amore la più valida delle umane esperienze. Tale amore, come ogni cosa grande e preziosa, vuole una sua propria morale, e spesso sacrifica […]

Bertrand Russel - trad. di R. Rini e M. Mori - Laterza - 1994 - 242 pagg

Un’etica per la politica

3 Gennaio 2011 | di Arduino Mancini Bertrand Russell - Pensiero critico - Politica

  Puoi acquistare il libro su Amazon.it.   “Nella storia umana noi siamo arrivati ad un punto in cui, per la prima volta, la pura e semplice sopravvivenza della razza umana dipende dalla misura in cui gli uomini sapranno imparare ad ispirarsi ad una prospettiva morale. Se continueremo a lasciare libertà d’azione alle passioni distruttive, […]

Che cosa ci rende felici? È ancora possibile raggiungere la felicità?
Bertrand Russell - trad. di G. Pozzo Galeazzi - TEA - 2003 - 229 pagg

La conquista della felicità

  Puoi acquistare il libro su Amazon.it.   Chi sono io per sostituirmi a Bertrand Russell nel presentare il suo libro? Gli lascio, doverosamente, la parola. “Oso sperare che qualcuno, in mezzo alla moltitudine di uomini e di donne che soffrono di infelicità senza goderne, possa trovare qui diagnosticato il suo caso e, in pari […]