Coaching – J.Whitmore

 

Coaching WhitmorePer le aziende e le persone che vogliono crescere e apprendere,  migliorare le prestazioni, trovare scopo e significato

John Whitmore – Sperling & Kupfer – 2006 – 272 pagg

 

Il coaching può essere definito come la disciplina attraverso la quale un insegnante (allenatore o coach se preferite) sostiene lo sforzo di una persona o di un’organizzazione in una fase di apprendimento finalizzata al raggiungimento di obiettivi specifici.

Il coaching è anche una materia alla quale organizzazioni e aziende di consulenza sono sempre più interessate, perché potenzialmente in grado di offrire impulso significativo alla qualità delle prestazioni individuali e di gruppo.

Questo testo riesce a dare, a quanti intendono avvicinarsi al tema per la prima volta, una visione sufficientemente chiara degli ambiti di applicazione di una disciplina non elementare.

INDICE

Prefazione all’edizione italiana di Marco Tiburzio

Ringraziamenti

Introduzione

1. Che cos’è il coaching?
Le origini sportive del coaching
Dallo sport al business

2. II manager come coach
Il ruolo del manager

3. La natura del cambiamento

4. La natura del coaching
Accrescere la consapevolezza
Responsabilità
La mente è la chiave
Le qualità del coach

5. Domande efficaci

6. La sequenza delle domande

7. Fissare gli obiettivi
Il coinvolgimento personale negli obiettivi

8. Che cos’è la realtà?
Essere obiettivi
Le domande sulla realtà

9. Quali sono le vostre opzioni?
Ampliare al massimo le scelte possibili

10. Che cosa farai?
Conclusione del ciclo del coaching

11. Che cosa intendiamo per performance?
La Johnsonville Sausage

12. Apprendimento e divertimento
Il divertimento

13. Motivazione
La psicologia motivazionale di Maslow

14. Coaching e ricerca dello scopo

15. Coaching e ricerca del significato

16. Il coaching applicato all’azienda
Il coaching come mezzo di cambiamento culturale

17. Feedback e valutazione
Il feedback
L’autovalutazione

18. Lo sviluppo di un team
Team a performance elevata
Fasi dello sviluppo progressivo di un team

19. Coaching e team
L’applicazione del coaching ai team

20. Superare gli ostacoli al coaching
Barriere esteme
Barriere interne

21. I molteplici benefìci del coaching
Il coaching per essere vincenti

22. Conclusione

Appendice

Bibliografia

{ 2 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

mdd maggio 31, 2012 alle 10:21

acquistato vediamo se troviamo spunti interessanti

Rispondi

daniela maggio 31, 2012 alle 11:41

Colta in flagrante! E’ un ambito che mi incuriosisce moooooooolto!
Grazie del suggerimento, ciao!
dani

Rispondi

Lascia un commento