Giocati dal caso

Il ruolo della fortuna nella finanza e nella vita

N. N. Taleb – il Saggiatore – 2008 – 237 pagg

 

È vero che sono i più capaci ad avere successo nella vita?

Questo libro parla della fortuna. O meglio, del ruolo che gioca il caso nella nostra vita in generale, nei nostri affari in particolare.

Ma parla anche di quella fortuna che, non essendo percepita come tale, viene scambiata per abilità: una confusione presente in molteplici campi, dalla scienza alla politica, dall’arte alla finanza.

Quante volte abbiamo visto un idiota baciato dalla fortuna di trovarsi nel posto giusto al momento giusto, dimostrazione vivente della «sopravvivenza del meno adatto»?

Individui del genere attraggono seguaci devoti che credono ciecamente in quello che loro spacciano per metodo.

Giocati dal caso affronta in modo affascinante e divertito alcune conseguenze che possono derivare da questo equivoco, mentre fa cadere come birilli i nostri pregiudizi sull’idea di successo e sconfitta.

INDICE

Prefazione e ringraziamenti
Prefazione all’edizione italiana
Sommario dei capitoli

Prologo
Moschee nelle nuvole

PRIMA PARTE
L’ammonimento di Solone: asimmetria e induzione

1. Se sei così ricco, come mai non sei intelligente?

Nero Tulip

Colpo di fulmine
Temporanea lucidità
Modus operandi
Etica del lavoro?
Ci sono sempre segreti

]ohn, il trader ad alto rendimento
Uno scemo strapagato

L’estate calda
Serotonina e casualità

Il vostro dentista è ricco, molto ricco

2. Uno strano metodo contabile

Storia alternativa
Roulette russa; Una roulette ancora più subdola

Piacevoli relazioni tra colleghi
Salvezza via Aeroflot
Solone visita il night club Regine’s

George Will non è Solone: delle verità controintuitive
Umiliato nei dibattiti
Risk manager

3. Una meditazione matematica sulla Storia

La matematica dell’europlayboy
Gli strumenti
Matematica Montecarlo

Nel mio attico ci si diverte
Qui si fa la storia
Gli Zorglub affollano Tattico
La denigrazione della storia
II fornello scotta
II mio Solone

Pensiero distillato sul vostro PalmPilot
Ultimissime
Shiller rivisitato
Gerontocrazia

Filostrato a Montecarlo: della differenza tra rumore e informazione

4. Caso, nonsenso e scienziati intellettuali

Caso e parole

Il test di Turing al contrario
II padre di tutti gli pseudopensatori
Poesia Montecarlo

5. La sopravvivenza del meno adatto: l’evoluzione può essere giocata dal caso?

Carlos, il mago dei mercati emergenti
Gli anni belli
Abbassare la media
Linee sulla sabbia

John, il trader ad alto rendimento
II ”quantitativo” che conosceva computer ed equazioni
I tratti in comune

Una rassegna dei tratti costanti in chi tende, nei mercati, a farsi giocare dal caso

Teorie evoluzionistiche ingenue
L’evoluzione può essere giocata dal caso?

6. Asimmetria

La mediana non è il messaggio

Zoologia di orsi e tori
Un arrogante figlio ventioovenne
Eventi rari
Simmetria e scienza

La fallacia dell’evento raro
La madre di tutte le frodi
Perché gii statistici non individuano gli eventi rari?
Un bambino dispettoso rimpiazza le biglie nere

7. Il problema dell’induzione

Da Bacone a Hume
Cygnus atratos
Niederhoffer, gentiluomo vittoriano

L’agente di Sir Karl
Il luogo, il luogo
La risposta di Popper
Società aperta
Nessuno è perfetto
La scommessa di Pascal

Grazie, Solone

SECONDA PARTE
Scimmie e macchine da scrivere: sopravvivenza e altre distorsioni

Dipende dal numero di scimmie
La subdola vita reale
Questa parte

8. Troppi milionari della porta accanto

Come evitare la sensazione di fallimento
Abbastanza felice
Troppo lavoro
Sei un fallito

Doppie distorsioni da sopravvivenza
Altri esperti
Ivincitori si vedono
È un mercato toro

L’opinione di un guru

9. E’ più facile comprare e vendere che friggere un uovo

Giocato dai numeri
Investitori placebo
Non occorre essere competenti
Ergodicità

La vita è fatta di coincidenze
La lettera misteriosa
Una partita di tennis interrotta
II paradosso del compleanno
II mondo è piccolo
Data mining, statistica e ciarlatani
II miglior libro che abbia mai letto
II backtester
Un esempio più allarmante
Tempo di trimestrali: giocato dai risultati
Cure per il cancro
II professor Pearson va a Montecarlo (letteralmente): il caso non appare casuale
II cane non aveva abbaiato: delle distorsioni nella conoscenza scientifica

Non ho conclusioni

10. Chi perde prende tutto: delle non-linearità della vita

L’effetto mucchio di sabbia
Entra in scena il caso
Imparare a scrivere a macchina

La matematica dentro e fuori dal mondo reale
L’asino di Buridano ovvero il lato buono del caso

Quando piove, diluvia

11. II caso e il nostro cervello: siamo ciechi alle probabilità

Parigi o le Bahamas?

Alcune considerazioni architettoniche

Dalla psicologia alla neurobiologia
Il nostro habitat naturale
Kafka in tribunale
Un mondo assurdo
Kahneman e Tverski
Neurobiologia
Esempi di distorsioni nella comprensione della probabilità
Siamo ciechi alle opzioni

Probabilità e media (altri giornalisti)
La CNBC all’ora di pranzo
Dovresti essere già morto
Le spiegazioni di Bloomberg
Filtri
Non capiamo i livelli di confidenza
Un’ammissione

TERZA PARTE
Cera nelle orecchie: vivere con la casualite

Non sono così intelligente

Ulisse preferisce il silenzio

12. I tic dei giocatori d’azzardo e i piccioni in scatola

Inglese da taxi e causalità

L’esperimento di Skinner con i piccioni

Filostrato rivisitato

13. Carneade arriva a Roma: della probabilità e dello scetticismo

Carneade arriva a Roma
La probabilità figlia dello scetticismo

Le opinioni di Monsieur de Norpois
La dipendenza delle opinioni dal passato

Calcolare invece di pensare

Di funerale in funerale

14. Bacco abbandona Antonio

Note sul funerale di Jackie

Caso ed eleganza personale

Epilogo. Solone l’aveva detto
Attenti agli ingorghi londinesi

Note
Indice analitico

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento