Strategia e competizione

Come creare, sostenere e difendere il vantaggio competitivo di imprese e nazioni

M. Porter – trad. di G. Negro e G. Bono – Il Sole 24 Ore – 2007 – 513 pagg

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

 

Michael E. Porter da più di vent’anni è il maestro indiscusso dell’analisi strategica della concorrenza.

Le fondamenta della sua teoria – il vantaggio competitivo, la catena del valore e le core competencies – appartengono ormai al linguaggio manageriale ed economico internazionale.

Questo perché Porter è sempre stato molto attento, nei suoi lavori, a cogliere la complessità di quanto effettivamente avviene nelle imprese e nei settori in modo da far progredire la teoria da un lato, e dall’altro rendendo quella stessa teoria viva e utilizzabile nella pratica.

Il volume è diviso in tre parti.

La prima è dedicata alla competizione e alla strategia dal punto di vista delle imprese.

La seconda è dedicata al ruolo competitivo della dimensione locale.

La terza parte, infine, affronta alcuni importanti temi sociali come l’ambiente, la povertà urbana, la sanità e la diseguaglianza dei redditi.

Tutte tematiche che, come viene dimostrato da Porter, pur essendo in genere classificate come sociali, risultano invece inestricabilmente legate al funzionamento dell’economia e in particolare della competizione.

Questo libro raccoglie, per la prima volta in un unico volume, gli articoli che l’autore ha dedicato alla competizione.

La concorrenza viene presa in esame a diversi livelli e in contesti differenti, anche se la prospettiva d’analisi e gli schemi concettuali sono i medesimi.

 

Puoi acquistare il libro su Amazon.it

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento