t post

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il quinto

23 Maggio 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

 

Il project manager non è un manager. Non ha nessun potere.

 

Di solito è quello che accade.

Quasi mai infatti il PM è anche capo diretto delle risorse umane impiegate nel progetto.

La sua responsabilità è temporanea, parziale e rivolta unicamente ai fini progettuali.

Le risorse che non vogliono eseguire un’attività potranno sempre dire che hanno altre priorità o che il loro capo li ha chiamati per dedicarli ad altro.

Arthur Bloch ( La legge di Murphy) una volta disse: ‘quando il gioco si fa duro, se ne vanno tutti’.

E’ quasi vero: rimane solo il PM che non ha nessun potere per trattenere gli altri.

Bisogna amare la solitudine per fare questo mestiere, o almeno sopportarla.

Enrico Longo

(No Ratings Yet)
Loading...
Lascia ora il tuo commento (* obbligatorio)

Nome *
E-mail *
Sito Web
Commento *