t post

Affida le tue vacanze al caso: te lo chiede Gioco Digitale

10 Gennaio 2012 | di Arduino Mancini Gioco d'azzardo e lotterie

 

Gioco Digitale è una società che gestisce gioco online della quale mi sono occupato in passato.

La società in questione ha rilanciato il bingo con uno spot che recentemente ho visto nelle sale cinematografiche con grande frequenza.

Lo spot puoi vederlo qui. Cosa c’è di interessante, nello spot?

In un negozio di articoli sportivi, presumibilmente appartenente a una catena, commessi e clienti sono travolti dal desiderio di giocare a bingo dimenticando le ragioni della loro presenza nel negozio: l’acquisto e la vendita di articoli sportivi, scarpe in questo caso.

La strategia di Gioco Digitale sembra essere quella di attaccare un pubblico giovane (tutti belli, che coincidenza…) che può, attraverso lo smartphone, scommettere pochi soldi (alla volta…) per garantirsi somme relativamente contenute da destinare al divertimento.

Se la scelta è quella di puntare sui commessi dei negozi è bene che i manager dell’azienda sappiano che nelle catene di negozi l’accesso a Internet è bandito da un pezzo: è l’uso dello smartphone nell’orario di lavoro può essere possibile nella “pausa toilette”, visti i ritmi e i controlli.

Quello che il management di Gioco Digitale sta in realtà facendo è contribuire a costruire una generazione che affida i sogni alla casualità piuttosto che al lavoro.

Ci avranno pensato, secondo te?

Tu cosa ne pensi?

Eccessivo sperare in una loro risposta?

(No Ratings Yet)
Loading...
Commenti
Anna Maria 17 Gennaio 2012 0:00

Buongiorno Arduino, il mio pensiero è questo: ciò che da oltre un decennio sta accadento è un sistematico smantellamento di certezze, punti fermi, ideali. La certezza che un buon lavoro gratifichi e con impegno dia risultati è un esempio. Ci si affida alla casualità, alla scorciatoia, che in realtà rende deboli e facilmente manovrabili. La società è ora fondata solo sul denaro e come tale dare la chimera di averlo facile facile è una leva molto forte. Secondo me è stato creato con l’intezione e non risponderanno. Buona giornata
Anna Maria

AM 18 Gennaio 2012 0:00

Grazie del commento Anna Maria.
Credo anch’io che non abbiano nessuna intenzione di confrontarsi.
Sarebbe bello ma non credo che lo faranno.
Coraggio Signori, vi aspettiamo.
A presto leggerti,
Arduino

Lascia ora il tuo commento (* obbligatorio)

Nome *
E-mail *
Sito Web
Commento *