t post

Come si fa a riconoscere la passione?

 

Già, la passione.

Parola usata (e abusata…) nella vita e nella comunicazione per indicare il forte sentimento di attrazione che proviamo per una persona, una disciplina, un hobby, uno sport, un lavoro.

La passione rappresenta una formidabile leva che motiva al raggiungimento di uno stato di soddisfazione emotiva generato dal vivere in simbiosi con l’oggetto della passione stessa.

Quando la persona riesce a prolungare nel tempo questo stato, ad esempio attraverso un lavoro che la fa sentire pienamente realizzata, la qualità della sua vita cresce e cresce il tempo vissuto in modo pienamente soddisfacente.

Come si riconosce la passione?

Come fare a capire se una persona ne è animata?

Come riconoscere che cosa trova appassionante?

Ho riflettuto a lungo su questo punto e sono giunto a una conclusione che mi piacerebbe condividere con te.

Se vuoi comprendere che cosa davvero appassiona una persona, tutto ciò che devi fare è osservarla, poiché le sue azioni tenderanno a raggiungere uno stato di simbiosi con l’oggetto della passione.

Se non condividi il mio punto di vista (ma anche se lo condividi…) fammi una cortesia: prima di rispondere guarda questo breve filmato.

È tratto dal film “Il segreto dei suoi occhi”, vincitore dell’Oscar 2010 come miglior film straniero: imperdibile.

Nella scena che ti propongo, un poliziotto e il suo capo cercano di capire come catturare un assassino al quale danno la caccia da molti anni: e sarà la passione, dell’assassino, ad aiutarli.

Attendo il tuo commento.

(No Ratings Yet)
Loading...
Commenti
sabrina 21 Marzo 2012 0:00

…una luce particolare, in fondo agli occhi, che pare non debba spegnersi mai.

Sabrina

AM 21 Marzo 2012 0:00

Mi viene un commento in inglese: impressive!
Grazie del contributo.

Claudia 21 Marzo 2012 0:00

La passione e’ identificabile anche spesso con contrasti evidenti in un unico essere ..
le rughe e il cervello di Rita Levi Montalcini ad esempio ..
Per una vera passione il tempo non basta mai ..

emanuela 28 Marzo 2012 0:00

e’ passione visibile dalla luce negli occhi, dalla voce vibrante, dalla dilatazione del tempo che sembra infinita e che supera la stanchezza, il persistere a prescindere da quanto accade attorneo, si è tra le nuvole, o dagli insuccessi che spesso diventano sfide e altre volte vengono totalmente ignorati perchè avvolti da quell'”aura” che si crea attorno quando si segue la propia passione
Emanuela

Gabriele 7 Maggio 2013 0:00

Beh suggerirei anche una canzone in proposito, “il bandito e il campione” di de Gregori. La passione la capisci anche dal tono della voce.

AM 1 Ottobre 2015 0:00

Ciao a tutti.
Stamattina mi sono imbattuto in questo post e mi sono accorto che il commento di Gabriele mi era sfuggito.
Che ne dite di dare un’occhiata alla canzone che propone?
Eccola https://www.youtube.com/watch?v=oXOZBjcECPo
A presto leggervi,
Arduino

Lascia ora il tuo commento (* obbligatorio)

Nome *
E-mail *
Sito Web
Commento *