La vera prosperità

di AM il 22 giugno, 2010


Un uomo ricco chiese a Sengai di scrivere qualcosa per la continua prosperità della sua famiglia, qualcosa che si potesse custodire come un tesoro di generazione in generazione.

Sengai si fece dare un grande foglio di carta e scrisse:

Muore il padre, muore il figlio, muore il nipote.

L’uomo ricco andò in collera.

«Ti avevo chiesto di scrivere qualcosa per la felicità della mia famiglia! Perché mi fai uno scherzo del genere?».

«Non sto scherzando affatto» spiegò Sengai.

«Se prima che tu muoia dovesse morire tuo figlio, per te sarebbe un grande dolore. Se tuo nipote morisse prima di tuo figlio, ne avreste entrambi il cuore spezzato. Se la tua famiglia, di generazione in generazione, muore nell’ordine che ho detto, sarà il corso naturale della vita. Questa per me è la vera prosperità».

Da 101 Storie Zen

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: