t post

I magnifici 7… della vendita!

25 Giugno 2012 | di Arduino Mancini Vendita e Forza vendita

Un breve post riassuntivo dei 7 profili professionali che ho incontrato in (ormai oltre) 30 anni di lavoro.

Utili? Interessanti? Questo sarai tu, se ti sarai preso la briga di leggerli, a dirlo.

Eccoli di seguito elencati.

Il venditore parlatore

Il venditore consulente

Il venditore cacciatore

Il venditore contadino

Il business developer

Il business partner

Il networker

Per quanto mi riguarda ritengo che essi possano:

  • essere utili a chi si occupa di sviluppo organizzativo se inseriti nel contesto specifico dell’azienda;
  • rappresentare una base per definire le esigenze dell’organizzazione in una fare di riorganizzazione o potenziamento della rete di vendita;
  • essere utili a chi si occupa di selezione, allargando orizzonti spesso troppo angusti della ricerca di venditore;
  • aiutare quanti, e sono troppi, credono che un venditore sia un venditore e basta: e su questa terribile semplificazione hanno costruito una vita professionale.

Tutto qui?

Non ne sono certo; mi riservo di correggere il tiro e di integrare l’elenco.

Se vuoi contribuire sei il benvenuto!

 

Se vuoi approfondire il tema puoi trovare interessanti questi corsi in aula o alcuni percorsi di coaching.

(No Ratings Yet)
Loading...
Commenti
Andrea 4 Febbraio 2013 0:00

Ho letto con interesse le varie figure ” però dal punto di vista mio, del venditore.
Io personalmente mi sono ritrovato abbastanza nel “classico” venditore consulente.
la mia domanda è questa: è possibile evolvere verso le altre figure (per esempio diventare anche un po’ più cacciatore) senza stravolgere la propria personalità? Io vedo che le volte che provo a fare di più “il cacciatore” faccio una fatica enorme perchè comporta un cambio di personalità che non sento mio (anche se capisco le maggiori opportunità che mi potrebbe dare) e devo quindi forzarmi continuamente
Non so se sono riuscito bene a spiegarmi e la ringrazio per la sua eventuale risposta.

AM 6 Febbraio 2013 0:00

Ciao Andrea,
sul blog vige la “regola” del tu: come vige anche la regola della risposta, anche se non sempre istantanea…
Non mi meraviglia che tu faccia fatica a interpretare la parte del cacciatore sentendoti “consulente” e magari anche “contadino”.
Sono ruoli che hanno un temperamento diverso: il cacciatore ha il gusto della conquista a breve che il consulente non sempre sente come essenziale.
Come migliorare gli skill inerenti la caccia? Difficile rispondere perché la letteratura in merito lascia molto a desiderare. Della distinzione fra i diversi ruoli trovi traccia in pochissimi libri: molti autori di libri sulla vendita sono improvvisati e ignorano che un venditore possa essere geneticamente diverso dall’altro.
Tuttavia, se dovessi decidere di migliorare la mia attitudine alla caccia mi eserciterei nelle telefonate a freddo (c’è una discussione nel gruppo LinkedIn “Il Commerciale-The salesman”, che qualche buona idea).
Circa la evoluzione nei diversi ruoli trovi indicazione nella descrizione nei ruoli che ho descritto.
Spero di esserti stato di aiuto.
A presto,
Arduino

Lascia ora il tuo commento (* obbligatorio)

Nome *
E-mail *
Sito Web
Commento *