t post

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – L’ottavo

21 Giugno 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il Project manager non accresce, nel tempo, la propria professionalità.   Sicuro. Essendo un ‘nientologo’ professionista cosa dovrebbe incrementare? Certo, ogni tanto va a fare dei corsi in cui intervengono illustri Psicologi che con concetti profondissimi organizzano giochi di ruolo fra i presenti. Ma tutto ciò serve solo a dargli qualche giorno di vacanza […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il settimo

14 Giugno 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

Il Project Manager gestisce alla meno peggio errori altrui. Se nessuno commettesse errori, o fosse in grado di commetterli, il mestiere di PM neppure esisterebbe.  I progetti sono pieni di segni con la matita rossa e blu (esistono errori ‘veniali’ e ‘mortali’). E’ triste per il PM dover inseguire errori non suoi e, spesso, aggiungervi […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il sesto

6 Giugno 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

Il Project Manager si fa odiare da tutti!  Se è simpatico di suo, riesce ad evitarlo. Ma non per molto. Da questo punto di vista Stan Laurel & Oliver Hardy sarebbero stati ottimi PM. Ho conosciuto PM che compravano dolciumi a sacchi e li portavano alle riunioni, per addolcire i palati e gli animi (i […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il quinto

23 Maggio 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il project manager non è un manager. Non ha nessun potere.   Di solito è quello che accade. Quasi mai infatti il PM è anche capo diretto delle risorse umane impiegate nel progetto. La sua responsabilità è temporanea, parziale e rivolta unicamente ai fini progettuali. Le risorse che non vogliono eseguire un’attività potranno sempre […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il quarto

14 Maggio 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il project manager ha solo colpe e nessun merito.   Verissimo. Il PM è soprattutto inteso dai più come un capro espiatorio, vittima sacrificale di tutte le criticità di progetto. In effetti con chi ce la possiamo prendere se non con il PM? Questo gli permette di mostrare una integrità psichica ed una fermezza […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il terzo

4 Maggio 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il Project manager non dà valore aggiunto.   Il PM non progetta, non vende, non realizza. Presenzia al collaudo, ma a quel punto non può farci più nulla. Non ha una bacchetta magica come la Fata Turchina ed al massimo può trasformare l’oro (denaro) in ferro. In compenso i suoi costi gravano sul progetto […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il secondo

22 Aprile 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il project manager è un non-esperto in balìa degli esperti.   Spesso è vero. Soprattutto quando il PM ha molti anni nella posizione ed ha seguito molti progetti differenti fra loro. Questo gli ha impedito di diventare anche un esperto ‘verticale’ per cui gli ‘ingegneri’, gli ‘architetti’ o, peggio ancora, i ‘guru’ lo tengono […]

Dieci buoni motivi per NON FARE il Project Manager – Il primo

18 Aprile 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

  Il mestiere del project manager non esiste.   Si tratta solo di buon senso applicato. Vero. Quando tenevo corsi di project management, esordivo sempre con la frase “Le conoscenze indispensabili a tutti i PM sono quattro: leggere, scrivere, parlare, ascoltare”. Lascio ai lettori valutare il proprio livello di competenza in queste quattro ‘arti’. Consiglio […]

Il decalogo del project manager – Introduzione

14 Aprile 2008 | di Arduino Mancini Il project manager? Mestiere complicato

Enrico Longo è un project manager. Di quelli veri. Di quelli che quando le cose non vanno ti si siede davanti e dice:” Se vuole posso raccontarLe che fra 10 giorni Le consegnerò la soluzione bella e impacchettata. Ma non è così. Preferisco dirle esattamente come stanno le cose e che l’unica via d’uscita è […]