t post

Dimagrimento forzoso

3 Dicembre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Mai come in questo periodo ho visto imprese ricorrere a cure dimagranti spaventose. Aziende capaci di tagliare il personale di percentuali a due cifre, riducendo drasticamente le perdite o addirittura tornando all’utile. Come accade tutto ciò? Come può un’azienda a rinunciare al, facciamo un esempio, 20% del personale e mantenere inalterata la produttività? Investimenti in […]

La pianificazione organizzativa secondo Napoleone

11 Novembre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Ai prefetti. Voi non mi spedite altro che appunti insignificanti sui funzionari del vostro dipartimento. Ciò che desidero sapere è se ce n’è per caso uno al posto giusto e che io possa instradare verso le più alte cariche dello Stato. La difficoltà sta nell’utilizzare gli uomini impiegandoli dove è più opportuno piuttosto che in […]

Conviene legare il bonus agli obiettivi?

28 Ottobre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane - Vendita e Forza vendita

Recentemente un imprenditore mi ha chiesto un parere sulla gestione per obiettivi: funziona o no? mi ha chiesto. Ho deciso di rispondergli con un post per condividere con tutti voi il mio pensiero. La gestione per obiettivi, in letteratura MbO (Management by Objectives) è sempre più adottata nelle imprese, anche di piccole dimensioni, ed è […]

Le spese del manager? Le controlli la consorte!

21 Ottobre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane - Storie Storielle Storiacce

Mark Hurd è stato fino allo scorso agosto amministratore delegato della HP. Alla guida del colosso informatico per 4 anni, Hurd ha portato il fatturato da 80 a 114 miliardi all’anno e a un soddisfacente andamento del titolo in borsa, nonostante la crisi economica. La sua uscita è costata tanto agli azionisti $ 14 miliardi […]

Che fatica gestire le persone

15 Ottobre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Questa conversazione risale a qualche anno fa. Una collega, che non vedevo da tempo, mi salutò affettuosamente con queste parole. Un ricordo piacevole e un’opportunità per ricordare che definire con scrupolo ciò che ci si attende dalle persone rappresenta il primo, indispensabile passo per ottenere dei risultati.

Ma perché non mi fate dirigente?

16 Settembre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Eh sì, la dirigenza te la fanno sempre sospirare. C’è chi raggiunge la qualifica di quadro, anche rapidamente, per poi inseguire tutta la vita un sogno che non si realizza. Ma che differenza c’è fra un quadro e un dirigente? Chi, a vario titolo, vive nelle organizzazioni, sa che nella maggior parte dei casi il […]

Basta con gli hotel economici: i manager ricominciano a spendere

3 Settembre 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Finalmente fuori dagli hotel low cost. Il gruppo alberghiero francese Accor controlla hotel a diverse fasce di prezzo: le catene più care, Novotel e Mercure, sono in netta ripresa. Mentre le catene più a buon mercato, Ibis e Formule 1, continuano a segnare il passo. Se nel 2009 i manager erano costretti ad alloggiare in […]

Palmiro e il dodecalogo del lavoratore instancabile

9 Luglio 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Sai valorizzare il tuo lavoro, Palmiro? Sai fare in modo che capo e colleghi abbiano un’idea plausibile della mole di lavoro che ogni giorno ti spupazzi? Se non ne sei pienamente convinto forse ti può essere utile seguire alcune, semplici regole, che ho raccolto per in un dodecalogo. Arriva sempre al lavoro prima del tuo […]

Confessioni di un direttore del personale. In pensione

15 Giugno 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Cosa ne pensi? Trovi il post anche nel libro Palmiro e lo (s)management delle Risorse Umane – Tattiche di sopravvivenza aziendale.  

Il business? Roba da gente… normale!

11 Giugno 2010 | di Arduino Mancini (S)management delle Risorse Umane

Noi otteniamo risultati brillanti da persone di medie capacità che operano e migliorano processi brillanti. I nostri concorrenti ottengono risultati mediocri da persone brillanti che operano con processi difettosi. Quando loro incontrano difficoltà cercano di assumere persone ancora più brillanti. Noi non possiamo che superarli. Queste le parole del sig. Toyoda, numero 1 della Toyota. […]